Caratteristiche tecniche

Scopri ora quali deve avere

Isolamento termico

Una porta blindata garantisce un buon isolamento termico quando è in grado di impedire lo scambio termico tra due ambienti.

La trasmissione del calore, calcolata tramite le istruzioni contenute nella norma UNI EN ISO 10077-1:2018 e ISO 10077-2:2018, dipende soprattutto dalla conformazione del campione e dai materiali impiegati. Ogni materiale ha il proprio coefficiente di conducibilità termica: più è basso il coefficiente, inferiore è l’attitudine del materiale a trasmettere il calore.

Isolamento acustico

L’isolamento acustico è la proprietà di una porta blindata di impedire o di mitigare il passaggio del rumore da un ambiente all’altro.

La determinazione dell’isolamento acustico avviene secondo le prescrizioni della norma UNI EN ISO 10140-1:2016. L’ambiente di prova è costituito da due camere, una delle quali, definita “camera emittente”, contiene la sorgente di rumore, mentre nell’altra, definita “ricevente”, sono posizionati il microfono e le apparecchiature di rilevamento. Il campione da testare viene installato tra i due ambienti.

Permeabilità aria, acqua, vento

È la capacità di impedire il passaggio di aria e acqua attraverso la porta blindata e la resistenza meccanica della porta blindata alle raffiche di vento.

I test aria (secondo le norme UNI EN 1026:2016 e UNI EN 12207:2017), acqua (secondo le norme UNI EN 1027:2016 e UNI EN 12208:2000) e vento (secondo le norme UNI EN 12211:2016 e UNI EN 12210:2016) si eseguono in successione, sullo stesso campione di prova, installato su un’apposita apparecchiatura che crea una chiusura stagna tra ambiente esterno ed interno in modo da evidenziare esclusivamente il comportamento dell’infisso.